Sei qui:   Home

Caccia all’evasione con il redditometro

L’art. 22 del DL 31.5.2010 n. 78 convertito nella L. 30.7.2010 n. 122 (c.d. “manovra cor...

Mandela: la libertà

Settanta anni fa un giovane sudafricano, appena ventiduenne, Nelson Mandela, decise di muovere i pri...

Critica alla retorica democratica

Un interessante libro di Luciano Canfora Critica della retorica democratica (Laterza, 2007), indurr&...

Diritti e doveri delle parti coinvolte in una operazione di compravendita di merce

Nel commercio internazionale è stata sempre avvertita la necessità, nel  campo de...

Energia intelligente: c’è il bando

Il Programma Energia Intelligente-Europa si propone di sostenere le politiche comunitarie in materia...

Compriamo casa. Su carta. Che fare?

Come tutelarsi quando si vuole acquistare una casa in costruzione? Ad aiutare i consumatori arriva...

Diritti camerali non dovuti dall’impresa fallita

I diritti camerali sono dovuti, a norma del D.M. n. 359/2001, da tutti gli imprenditori individuali ...

Sicurezza sul lavoro: le norme

Quello della sicurezza nei luoghi di lavoro è un tema di centrale importanza in una societ&ag...

Tantra: la posizione del cucchiaio

Si sa ben poco del Tantra, antichissima disciplina per la quale l’unione con il Divino si pu&o...

C’è una sanatoria fantasma per le case fantasma

La cosiddetta sanatoria delle case fantasma prevista dalla Manovra è priva di ogni reale cont...

Sicurezza del lavoro: le novità del Testo Unico

La produzione legislativa italiana, da qualche decennio, è caratterizzata da una ipertrofia c...

Tutela della privacy: le nuove norme per la installazione di telecamere

ROMA. L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha varato le nuove regole...

  • Caccia all’evasione con il redditometro

    Lunedì 29 Novembre 2010 12:28
  • Mandela: la libertà

    Lunedì 11 Luglio 2011 11:34
  • Critica alla retorica democratica

    Martedì 18 Gennaio 2011 12:29
  • Diritti e doveri delle parti coinvolte in una operazione di compravendita di merce

    Martedì 13 Luglio 2010 11:10
  • Energia intelligente: c’è il bando

    Mercoledì 23 Marzo 2011 12:23
  • Compriamo casa. Su carta. Che fare?

    Domenica 05 Settembre 2010 09:47
  • Diritti camerali non dovuti dall’impresa fallita

    Mercoledì 06 Luglio 2011 10:20
  • Sicurezza sul lavoro: le norme

    Domenica 12 Dicembre 2010 08:51
  • Tantra: la posizione del cucchiaio

    Venerdì 03 Dicembre 2010 12:31
  • C’è una sanatoria fantasma per le case fantasma

    Martedì 15 Giugno 2010 11:59
  • Sicurezza del lavoro: le novità del Testo Unico

    Venerdì 02 Luglio 2010 07:56
  • Tutela della privacy: le nuove norme per la installazione di telecamere

    Mercoledì 28 Aprile 2010 10:01

News

Joomla Slide Menu by DART Creations

Ricerca su...

Googlezonafrancanews.it

Newsletter

Nome:

Email:

Condizioni

ZonaFrancaNews on Facebook

Login

L'Opinione

… e continuano a chiamarla Festa della donna
article thumbnailForse dirò qualcosa di impopolare. Forse qualcosa di demagogicamente scontato. Sta di fatto che a me, persona alle soglie dei...
  • Dov’è il Cavaliere?
    Ma dove è finito Silvio Berlusconi? Alla Scala di Milano, per l’inaugurazione della stagione lirica, c’erano proprio...
  • “Barbarians at the gate”
    Non per atteggiarmi a Mario Platero, straordinario corrispondente da New York per Il Sole 24 ore, ma la visione di Teddy Forstman,...
  • Caso di ipnosi collettiva
    Dopo la caduta delle torri gemelle, lo tsunami di Fukushima, i gialli di sesso e droga... si è scoperto che i racconti più...

Altri Mondi

Maglia nera all’Italia nella lotta alla povertà nel mondo
article thumbnailI dati preliminari sullo stato dell’aiuto pubblico allo sviluppo dell’Italia, fatti circolare dall’OCSE, sono la...

Attualità

Puniti i comportamenti estorsivi del datore di lavoro
article thumbnailIl mercato del lavoro, in questo particolare periodo di crisi economica, è indubbiamente a favore degli imprenditori, a causa della...

Cultura e Culture

Le mille vite della vecchia radio
article thumbnailLa parola come incantesimo di massa, rinchiuso in un transistor e riprodotta da una altoparlante, avrebbe dovuto chiuder bottega già...

Diritto e Fiscalità

La cessione d’azienda e la responsabilità fiscale del cessionario
article thumbnailL’azienda, intesa quale complesso di beni unitariamente destinato all’esercizio dell’impresa (teoria unitaria),...

Finestra sui Mercati

Tutto vero tutto nero
article thumbnailL'altro giorno nella marca trevigiana mentre mi accingevo ad entrare in autostrada, in prossimità del casello vi erano due pattuglie...
  • Question time
    Dov'è andata a finire tutta la fretta che ci aveva messo l'Unione Europea per fare le riforme? Perchè in quindici giorni di...
  • Germanesi & company
    Se avete notato in queste ultime settimane non ho prodotto alcun redazionale su quanto è accaduto in Italia, mi sono limitato ad...
  • E’ arrivato il momento del downgrading?
    No, non mi riferisco ad una (ennesima?) revisione al ribasso del rating dell’Italia. Semplicemente alla battuta di gran moda,...
  • La crisi porterà alla dittatura fiscale in Europa?
    Si sa, la migliore difesa è l’attacco. Al contrario, per fronteggiare la crisi si è lavorato in difesa, cercando di...

Moda e Tendenza

Tutti pazzi per le bretelle
article thumbnailÈ stato l’inglese Albert Thurston il bretellaio per così dire più famoso del mondo. Sin dal 1822 la casa...


Fresco, invitante e calorico: il gelato

Massimiliano Sassoli Cultura e Culture - Costume
Stampa PDF

gelato

Sfatiamo un mito: il gelato è una bomba calorica. Il che non significa che non bisogna mangiarlo. Tutt’altro. Però, per evitare che la coppa di gelato diventi un tutt’uno con il nostro corpo, è consigliabile ricorrere ad alcuni accorgimenti.
Il gelato è un alimento glucidico altamente digeribile. Proprio perché l'indice di sazietà è basso il suo consumo va valutato attentamente. Una porzione media di gelato, un cono medio da duecento grammi circa, contiene fino a 500 calorie, il che significa, in termini calorici, una porzione di spaghetti al pomodoro e una insalatina fresca accompagnata ad una fettina di petto di pollo grigliato. E allora, che fare? Semplice. Bisogna seguire un regime ipocalorico a base di proteine (150 g di carne o pesce con una insalata, per esempio) e concludere con un gelato.
E, per riconoscere un gelato di qualità da un gelato scadente, ecco alcuni consigli pratici.

Se il gelato è cremoso, non ha cioè grumi di ghiaccio, è un gelato di qualità.

Se il gelato non si scioglie in fretta, soprattutto se la temperatura è elevata (in estate), allora è probabile che contenga grassi vegatali idrogenati. Meglio evitarlo.

Se il gelato è eccessivamente dolce o troppo "pesante" (vi sentite molto appesantiti dopo che lo avete mangiato), è probabile che la scarsa qualità del prodotto sia stata mascherata caricando con lo zucchero e i grassi e, di conseguenza, con le calorie.

 

 

 

Il trasporto al seguito di denaro contante o di valori assimilati

Arriva l’estate e, crisi o non crisi, in questo periodo aumenta il numero degli  italiani e degli stranieri che si spostano da una Paese all’altro per ferie, studio e/o lavoro.
A tal proposito è bene rammentare che, ancora oggi, l’esportazione o l’importazione al seguito di denaro contante o di valori assimilati è libero e senza alcuna formalità  solo se l’importo complessivo in euro o il suo controvalore è inferiori ad euro 10.000.
In caso il soggetto (cittadino italiano o straniero, residente o non residente) porti al seguito una somma maggiore è obbligatorio compilare un’apposita

Leggi tutto...
 

I dati sull’obesità in Italia

La situazione in Italia secondo la Coldiretti è drammatica proprio per effetto del progressivo abbandono dei principi della dieta mediterranea a favore del consumo di cibi grassi e ricchi di zucchero come le bibite gassate da parte delle giovani generazioni. Ben il 34% dei piccoli cittadini italiani di 8 e 9 anni è lontano dal peso forma: oltre un milione è sovrappeso (22,1% del totale) e 400.000 (11,1%) sono obesi, secondo il monitoraggio effettuato dal progetto “Okkio alla salute”.

Leggi tutto...
 

I Paesi che applicano la food tax

Dall’1 gennaio 2012 è entrata in vigore in Francia la “taxe soda” ratificata dal Consiglio costituzionale francese il 28 dicembre 2011 che pesa 7,16 euro per ettolitro, cioè 11 cent per 1,5 litri o ancora 2 centesimi di euro a lattina di bevanda gassata. In totale la tassa dovrebbe portare 280 milioni di euro nelle casse dello Stato che saranno utilizzati per ridurre il costo del lavoro di raccolta in agricoltura e sostenere così la frutta e verdura. Gli sciroppi, i succhi di frutta senza zucchero aggiunto, i frullati, gli yogurt da bere, il latte per l’infanzia, le bevande nutritive a finalità medica e i prodotti destinati all’esportazione non sono toccati da questa misura. L’iniziativa francese segue di qualche mese quella della Danimarca che ha introdotto una tassa sul cibo spazzatura ricco di grassi saturi come merendine, patatine e snack con un aumento di 16 corone, 2,15 euro, al chilo.

 

Food tax. Federalimentare: “no ad altri balzelli”

“Ipotizzare una food tax per combattere l'obesità è privo di senso economico e di fondamento scientifico, una misura che andrà a colpire ancora di più i consumi alimentari delle famiglie italiane, già in difficoltà per l'aumentata pressione fiscale, e mirata solo a far cassa e non a risolvere i problemi legati a cattive abitudini alimentari”.

Leggi tutto...
 

Governo diviso sulla food tax

“Il governo non va verso l'imposizione della Food Tax, non c'è alcuna decisione in tal senso. E, personalmente, non credo sia una iniziativa utile”. Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Mario Catania, a margine dell'inaugurazione del Cibus. ''Sono convinto - ha aggiunto il ministro - che non ci sarà una tassazione a 360 gradi di quello che impropriamente viene identificato come junk food”.
Ma esattamente una settimana prima il collega Ministro alla salute Renato Balduzzi aveva dichiarato: “Prima la salute, poi la cassa”

Leggi tutto...
 

In Giappone si beve… Tot i de’ con il wine bar

Tot i de' è il wine-bar con cucina aperto a metà del 2011 a Hiroshima dal Gruppo Cevico che sta riscuotendo un notevole successo di pubblico, soprattutto grazie alla filosofia innovativa che propone: ospitalità della Romagna e degustazione di vini e prodotti caratteristici.
Ai fornelli del wine-bar il cuoco giapponese Takashi Hiromoto un giovane chef di talento che ha preso la mano con la cucina del bel paese lavorando per sei anni a Tokyo in ristoranti italiani.

Leggi tutto...
 

Per la Due Tigli un anno da record

È vero c’è Sancrispino. Ma senza correr dietro agli spot televisivi e guardando l’etichetta scopriamo che il brik a marchio Ronco è solo uno dei vini da tavola della “Due Tigli”, la società Commerciale del Gruppo CE.VI.CO. che rappresenta uno dei più importanti sistemi di imprese vitivinicole in Italia. Non c’è, appunto, solo il vino in brik come il Rosso Beccaccia o il Merlot Sangiovese ma nelle cantine Galassi, altro marchio del gruppo, ci sono vini pregiati come il Sangiovese di Romagna D.O.C., il Montepulciano d'Abruzzo D.O.C. Fino al Pignoletto Colli di Imola D.O.C. Terre Cevico insignito della gran medaglia d'oro, premio per il migliore tra tutti i vini bianchi frizzanti e spumanti, al Concorso Enologico Internazionale tenutosi al Vinitaly nel 2010.

Leggi tutto...
 

iSpesa: prepara un carrello virtuale grazie alle app

Michele de Sanctis Moda e Tendenze - Shopping
Stampa PDF

La rivoluzione degli smartphone cambierà anche il modo di fare la spesa? I pagamenti con il telefonino sono ancora in via sperimentale mentre sono già una realtà le applicazioni dedicate a tutti quelli che quando vanno al supermercato a fare la spesa tornano sempre a casa con qualcosa in meno o in più rispetto a quello che effettivamente serviva.
Sono tante le app che permettono di creare una lista della spesa per non dimenticare nulla e adesso arrivano anche le prime in italiano.

Leggi tutto...
 

I cellulari a raggi X

Potete far correre la fantasia ma ci vorrà un po’ per vedere queste apparecchiature in commercio. I ricercatori dell'università del Texas, infatti, hanno messo a punto una nuova tecnologia di ripresa in grado di "vedere" attraverso alcune superfici. A detta degli inventori, la tecnologia sarebbe facilmente integrabile anche negli smartphone e altri dispositivi mobili. Il sistema impiega onde elettromagnetiche tarate sulla frequenza dei terahertz, compresa tra le microonde e gli infrarossi, e sarebbe adattabile facilmente ai sensori delle fotocamere integrate sui cellulari.

Leggi tutto...
 

Al padre di Linux il nobel per la tecnologia

Il Millennium Technology Prize, in pratica il "Nobel" per la tecnologia, va quest'anno a Linus Torvalds, creatore del kernel del sistema operativo Linux, e a Shinya Yamanaka per i suoi studi sulle cellule staminali. I due si spartiranno il milione di euro "in dotazione" al premio, assegnato dalla fondazione indipendente Technology Academy of Finland.

Leggi tutto...
 

Guida ai consumi e alle emissioni CO2 delle auto

I Ministeri dell’Ambiente e delle Infrastrutture e Trasporti, al fine di rendere disponibili al consumatore i dati sui consumi di carburante e sulla quantità di anidride carbonica prodotta da ogni modello di auto in vendita ha predisposto la “Guida al risparmio di carburante e alle emissioni di anidride carbonica delle automobili”. Prevista da una direttiva europea, la guida oltre all’indicazione dei consumi nei vari cicli - urbano, extraurbano e misto - e delle emissioni di tutti i modelli di automobile in vendita contiene una graduatoria dei modelli che emettono meno anidride carbonica, divisi per alimentazione a benzina (anche ibrida) o a gasolio.

Leggi tutto...
 

Cash mob: il popolo del web sfida la crisi

L’unica regola per chi partecipa è: comprare qualcosa. Sono i Cash mob. Di cosa si tratta? Parliamo di azioni di acquisto collettivo ideate da Christopher Smith, un ingegnere e blogger di Buffalo, e da Andrew Samtoy, un avvocato di Cleveland, per salvare quei piccoli negozi di quartiere o a conduzione familiare che, a causa del particolare momento storico-economico, rischiano la chiusura.

Leggi tutto...
 

Lo chiamavano “El Matador dimenticato”: Salas

salas

José Marcelo Salas Melinao detto “El Matador” è il nostro grande dimenticato della settimana, anche lui è un calciatore, non un calciatore di poco conto, è stato infatti uno dei più celebri marcatori militanti nel campionato italiano. Ripercorriamo la sua storia dal principio:
Nasce nel 1974 a Temuco, in Cile. Calcisticamente debutta nelle giovanili del Santos Temuco Fc e dall’83 fino al 91 si fa le ossa in un campionato dimenticato da Dio. Dal 1991 al 1993 assapora una vera squadra di calcio: l’Universidad De Chile, anche se il suo debutto in squadra maggiore avverà solo nel 1994.
Leggi tutto...
 

REWIND:// Lou Reed e le perversioni in “Transformer”

lou_reed

Siamo nel 1972: David Bowie è già sulle scene ma è ancora troppo acerbo, i RoxyMusic di Brian Ferry sono fin troppo eleganti, Iggy Pop non sa se sciogliere i suoi Stooges oppure continuare con il gruppo che aveva scombussolato l’estetica del “saper suonare” insieme alle New York Dolls (molto prima del bluff Sex Pistols). Eppure mancava ancora qualcosa, un vero manifesto di quello che più tardi sarebbe stato definito art-rock. Con Vicious le cose cambiarono: si ascoltava aria non proprio nuova, ma l’idea era stata finalmente codificata; LouReed già mente dei Velvet Underground aveva ben chiare le cose nella sua mente: fare un rock dai contenuti urbani - per la precisione metropolitani - e senza regole morali.

Leggi tutto...
 

Una rivoluzione della mente

Eugenio Benetazzo Opinione - Opinione
Stampa PDF

stelline

Da mesi ormai sta aumentando in misura sempre più consistente il numero di email inviate da mamme preoccupate per il futuro professionale ed occupazionale dei loro figli, in particolar modo mi chiedono su quali corsi universitari o in quali paesi dovrebbero indirizzare la preparazione accademica per metterli nelle condizioni di poter avere più chance possibili una volta completato il loro percorso di formazione scolastica. Ahimè proprio le loro ridondanti cure materne e la voglia di proteggerli dal nuovo che avanza rappresentano oggi le più aberranti attenzioni che si possano ricevere in procinto di indirizzarsi sul nuovo mondo del lavoro che verrà. Iniziamo con il decretare la fine per sempre dei percorsi di studio troppo canonici o convenzionali che un tempo si era abituati a intraprendere certi che i sacrifici sarebbero stati successivamente ben ricompensati.
Leggi tutto...
 

E’ la violenza "domestica" la prima causa di morte per le giovani donne

violenza9

La violenza sulle donne rappresenta la prima causa di morte per le donne fra i 25 e i 44 anni. Lo comunica l’Organizzazione mondiale della sanità. A conti fatti ogni anno vengono uccise di media 100 donne dal marito, dal fidanzato o da un ex. E la mattanza non conosce confini geografici, culturali o sociali.
Circa il 10% degli omicidi avvenuti in Italia negli ultimi dieci anni,  secondo autorevoli fonti, ha avuto come prologo atti di stalking, l'80% delle vittime è di sesso femminile e la durata media delle molestie insistenti è di circa un anno e mezzo.

Secondo i dati in possesso del ministero della giustizia almeno cinque milioni di donne hanno subito violenze sessuali, ma le denunce superano di poco il 7%. L'introduzione del reato di stalking, che mira a prevenire e a punire i comportamenti violenti e persecutori, le denunce sono aumentate ma è ancora troppo poco. A frenare le donne di tutte le età è la paura, la vergogna e la consapevolezza del fatto che il proprio aggressore, se pur condannato, non sconterà mai la pena che si merita e comunque la condanna per intero.
 

 

 


Pagina 4 di 7

GTranslate

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Yogananda

Corsi

Migro Informa

Oltre Confine

Damasco, sei mesi dopo
article thumbnailNella profumata Damasco i muezzin cantano ancora, tutti i giorni, cinque volte al giorno, seguendo  la luna. Scandiscono il tempo e lo...

Scienze

Via la sofferenza con lo Yoga
article thumbnailLa vita è sofferenza. Tutti noi siamo continuamente in balia delle nostre emozioni e, a parte pochi attimi di felicità e...

Salute e Benessere

Frutta, verdura e legumi: il segreto per tornare in forma. Subito
article thumbnailQuattro italiani su dieci bocciati alla prova costume. E, in qualche caso, la situazione è davvero irrecuperabile. Colpa di uno...

Sport

Si gioca nonostante le tragedie
article thumbnailUdinese e Lazio in testa alla classifica è un gran bel vedere ma al contrario, le critiche che “piovono” sul rinvio del...
  • Juventus corsara ma occhio al Milan
    Nella nona giornata del campionato di calcio di Serie A, la Juventus conferma di essere una delle candidate alla vittoria finale. Certo,...
  • Eppure certe volte accade. Ciao Sic
    Osservi gli operai che lavorano su una impalcatura e pensi che non avendo alcuna protezione, rischiano la propria vita e difatti certe...
  • Juventus prima della classe
    Nel secondo turno infrasettimanale del campionato di calcio di Serie A, la Juventus conquista la vetta della classifica approfittando del...
  • Udinese inarrestabile
    Si parla sempre di Milan, Inter Juventus e Napoli ma pare che l’Udinese abbia intenzioni serie. Da anni assistiamo all’ottima...
  • Flop Napoli ma la Juve non ne approfitta
    Nella settima giornata di campionato, non cambia niente in testa alla classifica. Domenica particolare, caratterizzata da 5 pareggi senza...

Entertainment News

Io, l’uomo nero
article thumbnailDa qualche giorno è in piena libertà, per gravi problemi di salute, Pier Luigi Concutelli, sessantasette anni, assassino e...

Archivio

REALIZZATO DA STEFANO RICCI sviluppatore sistemi web "la Città" s.r.l. casa editrice P.IVA 03291610727 num. matricola impiegato: 7 num. matricola INPS azienda: 0912675725